F u n z i o n i   d e l    C o n s o l a t o   G e n e r a l e

 

Il Consolato Generale, per gli italiani residenti nella circoscrizione ed, in alcuni casi, anche per gli italiani che vi soggiornano temporaneamente, ha le competenze che altri organi della Pubblica Amministrazione esercitano sul territorio nazionale.

I servizi devono essere erogati secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza.

 

Il Consolato assicura a tutti i connazionali tutela in caso di violazione dei loro diritti fondamentali e di limitazione o privazione della loro libertà personale. Inoltre assicura assistenza per i casi di emergenza, per la ricerca di familiari, per le pratiche di successione aperte all'estero e per il rimpatrio delle salme.

  1. Fra i servizi erogati ai residenti nella circoscrizione consolare, che per legge devono essere iscritti all' AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero), il Consolato cura in particolare:

    • formazione e trascrizione di atti di stato civile;

    • pubblicazioni e celebrazione di matrimoni;

    • rilascio e rinnovo di passaporti;

    • atti inerenti alla cittadinanza;

    • atti inerenti alla leva;

    • atti notarili e testamenti, autentiche di firma, traduzioni e legalizzazioni; certificazioni doganali connesse al rimpatrio;

    • atti inerenti al servizio elettorale;

    • pratiche pensionisfiche ed assistenza sociale;

    • sussidi in denaro e contributi per cure mediche per i connazionali indigenti.

     

  2. Nell'interesse, in particolare, dei connazionali di passaggio il Consolato assicura:

    • assistenza in specifiche situazioni di emergenza individuali o collettive che richiedano interventi a tutela dell'integrità, dell'incolumità e della libertà personale;

    • informazioni su medici, centri di cura, avvocati e traduttori favorevolmente noti, cui rivolgersi in caso di necessità;

    • rilascio a titolo gratuito dei prescritto documento di viaggio per il solo rientro in Italia, in caso di furto o smarrimento di passaporto o di altri documenti di identità.

    Non si possono invece rilasciare o rinnovare carte d'identità,  altri documenti personali. In casi particolari, questo Ufficio può rilasciare o rinnovare il passaporto a cittadini non residenti, a titolo oneroso e previo nullaosta della competente Questura italiana.

    I fondi dei Consolato, per la loro natura pubblica ed i criteri di rigida economia con cui vengono amministrati, non possono in nessun caso venire utilizzati a fini privati. È tassativamente escluso che presso questo Ufficio o a suo carico si possano effettuare telefonate, prenotazioni alberghiere o di viaggio, cambi di valuta in favore di privati, servizi di interpretariato.

    Soltanto in situazioni di eccezionale necessità ed urgenza, qualora non siano praticabili in tempi brevi trasferimenti valutari privati dall'Italia, il Consolato può erogare al cittadino un prestito di importo limitato, con obbligo di restituzione all'Erario, essenzialmente finalizzato ad agevolare il rientro in Italia.

     

  3. Questo Consolato assicura la piena informazione degli utenti circa le modalità di prestazione dei servizi, i tempi previsti ed il loro costo.

  4. Poichè la tabella delle tariffe consolari cambia periodicamente, si suggerisce di telefonare al consolato per avere informazioni correnti.

    Per ciò che concerne i tempi di disbrigo delle pratiche, essi sono ovviamente calcolati dal momento in cui l'interessato presenta la documentazione completa e possono essere più lunghi nel caso in cui si debbano acquisere atti o pareri di altri Uffici italiani o locali.

    Il Consolato pone comunque tutto il suo impegno per concludere i propri procedimenti nei tempi più brevi possibili.

    Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 16:15. 
    Si riceve il pubblico dalle 9:00 alle 12:00 .  Durante il fine settimana è in funzione un servizio per far fronte alle emergenze.

Line divider

Copyright 2003, Consolato Generale d'Italia a San Francisco. All rights reserved.